Available courses

Nutrizione Umana e DietoterapiaKey enrolmentPayPal

Un corso innovativo e concreto che intende dare risposte corrette ed efficaci alle diverse problematiche riguardanti la nutrizione umana per permettere l'acquisizione di conoscenze, competenze e professionalità e approfondire i vari aspetti di questa scienza sotto la guida di docenti altamente qualificati.

Il corso, articolato in nove week-ends, di cui otto online ed uno in aula, darà ampio spazio alla didattica con teoria e pratica, per poter essere in grado di offrire qualità e quantità e soddisfare anche il più esigente tra i nostri clienti/pazienti/interlocutori. La specificità di questo percorso formativo, a completamento della preparazione universitaria, renderà il nutrizionista una figura professionale completa.

Un team di altissimo livello affiancherà, con la massima serietà e disponibilità, i corsisti in ogni momento di questo percorso.

 

DESTINATARI

Laureati e laureandi in Medicina e Chirurgia, Biologia e lauree afferenti, Dietistica e Farmacia. Aperto anche per gli studenti.

 

Si precisa che la frequenza al corso non comporta la possibilità di prescrivere ed elaborare diete, qualora non lo preveda il titolo di studi dell'iscritto secondo la normativa vigente.

 

DURATA: 85 ore – 72 con diretta online e 13 in aula

 

CREDITI ECM

Il corso è accreditato per 50 crediti ECM

 

FREQUENZA

Il corso avrà luogo online il sabato dalle ore 17 - 20 e la domenica 9-12 e 15-18. In aula il sabato dalle ore 14-20 e la domenica dalle ore 9-17.

Si precisa che per ottenere gli Ecm bisogna garantire il 90% della presenza online. Il corso potrà essere seguito anche in differita e la frequenza offline non darà diiritto agli Ecm. 

Le registrazioni delle lezioni saranno disponibili fino al 01 ottobre 2021. 

 

MODALITA' DI SVOLGIMENTO

Il webinar in collegamento diretto con i docenti verrà erogato attraverso la piattaforma zoom. Durante la diretta sarà possibile porre delle domande e interagire con i docenti. Qualora si fosse impossibilitati a seguire tutta la diretta, per problemi di connessione o di altra natura, si potrà vedere la registrazione in differita. Le credenziali di accesso e le istruzioni per l’utilizzo della piattaforma verranno inviate via email a tutti gli iscritti alcuni giorni prima della data di inizio.  

 

ATTESTATO FINALE

Al termine del corso sarà rilasciato l’attestato di frequenza a tutti i partecipanti.

Previa superamento della verifica di apprendimento, verranno conferiti alle figure professionali di medico, biologo, dietista e farmacista il certificato dei crediti formativi ECM. 

 

SEGRETERIA ECM ED ORGANIZZATIVA

NUTRIMEDIFOR s.r.l. - Id. Provider 6038

Fare riferimento ai seguenti recapiti per qualsiasi chiarimento:

Dr. Marco Rufolo Tel. 055-2698267 cel. 335-6523375 e-mail: info@nutrimedifor.it

 

QUOTA ISCRIZIONE (Iva inclusa)

Euro 650 per iscrizioni entro il 20/01/2021 

Pagamento dilazionato in caso di bonifico (prima rata all’atto dell’iscrizione 325,00 euro – seconda rata 325,00 euro entro il 05/03/21)

 

Euro 750 per iscrizioni dopo il 20/01/2021

Pagamento dilazionato in caso di bonifico (prima rata all’atto dell’iscrizione 375,00 euro – seconda rata 375,00 euro entro il 05/03/21)

 

Per iscrizioni collegarsi al sito www.fadnutrimedifor.it registrarsi ed effettuare il pagamento tramite carta di credito o bonifico al seguente iban IT81S0760115200000009412101 con causale "Sport". Per pagamenti con bonifico inviare copia a info@nutrimedifor.it per ricevere il codice di accesso.

 

CHIUSURA ISCRIZIONI

27 febbraio 2021

 

Con il contributo non condizionato di DS MEDICA

Nutrizione nelle varie discipline sportiveKey enrolment

Un corso innovativo e concreto che intende dare risposte corrette ed efficaci alle diverse problematiche riguardanti la nutrizione dello sportivo per permettere l'acquisizione di conoscenze, competenze e professionalità e approfondire i vari aspetti di questa scienza sotto la guida di docenti altamente qualificati.

Il corso, articolato in quattro week-ends, darà ampio spazio alla didattica per poter essere in grado di offrire qualità e quantità e soddisfare anche il più esigente tra i nostri clienti/pazienti/interlocutori. La specificità di questo percorso formativo, a completamento della preparazione universitaria, consentirà di apprendere le esigenze nutrizionali degli sportivi nelle varie discipline con esempi pratici.

Un team di altissimo livello affiancherà, con la massima serietà e disponibilità, i corsisti in ogni momento di questo percorso.

PROGRAMMA

Sabato 14 novembre 2020                                                               

ore 17.00-20.00   

La razione alimentare

L’alimentazione durante le fasi di allenamento

Fabbisogno proteico ed acqua nell’attività sportiva

Dott. Michelangelo Giampietro – Medico Chirurgo Specialista in Medicina dello Sport dell’Alimentazione   

               

Domenica 15 novembre 2020

ore 09.30-12.30   

La preparazione nutrizionale per le competizioni sportive, prima, durante e dopo l’attività sportiva

Trofismo muscolare, attività fisica scelte nutrizionali

ore 15.00-17.00   

Alimenti adattati ad un intenso sforzo muscolare

L’uso di integratori alimentari nella pratica sportiva

Dott. Michelangelo Giampietro – Medico Chirurgo Specialista in Medicina dello Sport dell’Alimentazione

 

Sabato 21 novembre 2020

ore 17.00-20.00   

L’alimentazione del maratoneta e dell’ironman e casi pratici

Dott. Sara Campagna – Medico Chirurgo Specialista in Medicina dello Sport 

 

Domenica 22 novembre 2020

ore 09.30-12.30   

L’alimentazione del calciatore professionista e casi pratici

Dott. Francesco Avaldi – Medico Chirurgo Specialista in Farmacologia Clinica Ospedaliera

ore 17.00-20.00   

Principi di una corretta alimentazione per la disciplina del nuoto e canottaggio e casi pratici

Dott. Franco Alessio – Dietista della Nazionale Italiana di Canottaggio (F.I.C)

 

Sabato 28 novembre 2020

ore 17.00-20.00   

La nutrizione nel ciclismo moderno

Dott. Erica Lombardi – Dietista – Astana Pro Team

  

Domenica 29 novembre 2020

ore 10.00-12.00   

Celiachia e sport

Dott. Lucia Fransos – Dietista – Associazione Italiana Celiachia – Responsabile AFC Alimentazione Fuori Casa Piemonte

ore 15.00-16.00   

La dieta dello sciatore e casi pratici

Dott. Maurizio Calegari – Medico Chirurgo Specialista in Scienza dell’Alimentazione

ore 16.00-17.00        

La nutrizione nel calcio femminile

Dott. Natale Gentile – Biologo Nutrizionista – Responsabile Nutrizione Nazionale a femminile

 

Sabato 12 dicembre 2020

h. 17.00-20.00        

La Dieta dello sportivo (guida all’uso delle tabelle di composizione degli alimenti e dei mets; principi teorici e pratici nell’elaborazione di dieta fisiologica per il nuotatore e podista)

Dott. Sabrina Argenti – Dietista – S.S. di Dietologia e Nutrizione Clinica presso l’Ospedale Fatebenefratelli e Oftalmico, Milano

 

Domenica 13 dicembre 2020

h. 9.30-12.30

La dieta dello sportivo (principi teorici e pratici nell’elaborazione di dieta fisiologica per il ciclista e calciatore)

Dott. Sabrina Argenti – Dietista – S.S. di Dietologia e Nutrizione Clinica presso l’Ospedale Fatebenefratelli e Oftalmico, Milano

 

Domenica 13 dicembre - Mercoledì 16 dicembre 2020

Test di Valutazione ECM

DESTINATARI

Laureati in Medicina e Chirurgia, Biologia e lauree afferenti, Dietistica e Farmacia. Aperto anche per gli studenti. 

Si precisa che la frequenza al corso non comporta la possibilità di prescrivere ed elaborare diete, qualora non lo preveda il titolo di studi dell'iscritto secondo la normativa vigente.

DURATA: 30 ore

CREDITI ECM

Il corso è accreditato per 45 crediti ECM

FREQUENZA

Il corso avrà luogo il sabato e la domenica.

Si precisa che per ottenere gli Ecm bisogna garantire il 90% della presenza online. Il corso potrà essere seguito offline fino al 28 dicembre 2020. La frequenza offline non darà diiritto agli Ecm. 

MODALITA' DI SVOLGIMENTO

Il webinar in collegamento diretto con i docenti verrà erogato attraverso la piattaforma zoom. Durante la diretta sarà possibile porre delle domande e interagire con i docenti. Qualora si fosse impossibilitati a seguire tutta la diretta, per problemi di connessione o di altra natura, si potrà vedere la registrazione in differita. Le credenziali di accesso e le istruzioni per l’utilizzo della piattaforma verranno inviate via email a tutti gli iscritti alcuni giorni prima della data di inizio.  

ATTESTATO FINALE

Al termine del corso sarà rilasciato l’attestato di frequenza a tutti i partecipanti.

Previa superamento della verifica di apprendimento, verranno conferiti alle figure professionali di medico, biologo, dietista e farmacista il certificato dei crediti formativi ECM. 

SEGRETERIA ECM ED ORGANIZZATIVA

NUTRIMEDIFOR s.r.l. - Id. Provider 6038

Fare riferimento ai seguenti recapiti per qualsiasi chiarimento:

Dr. Marco Rufolo Tel. 055-2698267 cel. 335-6523375 

QUOTA ISCRIZIONE (Iva inclusa)

Euro 400 

CHIUSURA ISCRIZIONI

10 novembre 2020

 

Con il contributo non condizionato di DS MEDICA

Il ruolo dell'alimentazione nella prevenzione oncologicaKey enrolment

A questo corso di alta formazione nel settore specifico della nutrizione oncologica, partecipano docenti di consolidata pratica nell’insegnamento, specifica preparazione scientifica e professionale e pluriennale esperienza in ambito clinico. Il corso ha come oggetto l’approfondimento delle tematiche che riguardano la nutrizione oncologica per prevenire e gestire le situazioni di malnutrizione che spesso si verificano in caso di tumore ed in seguito ad interventi chirurgici e trattamenti chemioterapici. 

OBIETTIVI FORMATIVI

Approfondire la conoscenza su fenomeni biologici e patologici che possono influire sullo stato di nutrizione.

Individuare i fabbisogni nutrizionali nel paziente neoplastico, durante il percorso di trattamento oncologico.

Illustrare il ruolo della terapia nutrizionale nelle forme di tumore del tratto gastroenterico e del distretto cervico-facciale.      

PROGRAMMA

h. 16.45-17.00        Introduzione al Corso

Marco Rufolo - Tecnologo Alimentare e Biologo Nutrizionista Specialista in Scienza dell’Alimentazione - Responsabile Nutrimedifor 

h. 17.00-19.00        Ruolo dell’alimentazione nella prevenzione oncologica

Sabina Sieri - Biologa Nutrizionista - Unità di Epidemiologia Nutrizionale Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori  

h. 19.00-20.00        Ruolo della terapia nutrizionale nel paziente oncologico adulto

Serena Della Valle - Medico Chirurgo Specialista in Gastroenterologia Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori 

FINALITA’

Il corso intende approfondire diversi aspetti utili per chi vuol migliorare le proprie conoscenze nell’ambito della nutrizione oncologica. 

DESTINATARI

Laureati in Medicina e Chirurgia, Biologia e lauree afferenti, Dietistica e Farmacia.

Si precisa che la frequenza al corso non comporta la possibilità di prescrivere ed elaborare diete, qualora non lo preveda il titolo di studi dell'iscritto secondo la normativa vigente.

DURATA: 3 ore

CREDITI ECM

Il corso è in fase di inserimento e saranno previsti 4,5 crediti ECM

FREQUENZA

Il corso avrà luogo sabato 03 ottobre dalle ore 17:00 alle ore 20:00.

Si precisa che per ottenere gli Ecm bisogna garantire il 90% della presenza online. Il corso potrà essere seguito offline fino al 13 ottobre 2020. La frequenza offline non darà diiritto agli Ecm. 

MODALITA' DI SVOLGIMENTO

Il webinar in collegamento diretto con i docenti verrà erogato attraverso la piattaforma zoom. Durante la diretta sarà possibile porre delle domande e interagire con i docenti. Qualora si fosse impossibilitati a seguire tutta la diretta, per problemi di connessione o di altra natura, si potrà vedere la registrazione in differita. Le credenziali di accesso e le istruzioni per l’utilizzo della piattaforma verranno inviate via email a tutti gli iscritti alcuni giorni prima della data di inizio.  

ATTESTATO FINALE

Al termine del corso sarà rilasciato l’attestato di frequenza a tutti i partecipanti.

Previa superamento della verifica di apprendimento, verranno conferiti alle figure professionali di medico, biologo, dietista e farmacista il certificato dei crediti formativi ECM. 

SEGRETERIA ECM ED ORGANIZZATIVA

NUTRIMEDIFOR s.r.l. - Id. Provider 6038

Fare riferimento ai seguenti recapiti per qualsiasi chiarimento:

Dr. Marco Rufolo Tel. 055-2698267 cel. 335-6523375

QUOTA ISCRIZIONE (Iva inclusa)

Euro 50 

Per iscrizioni registrarsi ed effettuare il pagamento tramite carta di credito o bonifico al seguente iban IT81S0760115200000009412101 con causale Nutri-1. Per pagamenti con bonifico inviare copia per ricevere il codice di accesso.

CHIUSURA ISCRIZIONI

01 ottobre 2020

Con il contributo non condizionato di DS MEDICA

La Dieta Giusta per l'Obesita' - Il perchè degli insuccessi cliniciKey enrolmentPayPal

Presentazione

L’obesità è definita come un accumulo anormale o eccessivo di massa grassa che può danneggiare la salute. Sebbene in termini generali l'obesità possa essere vista come il risultato di un semplice squilibrio tra consumo calorico e dispendio energetico, ci sono molti altri fattori che dovrebbero essere presi in considerazione. 

Infatti, è importante sottolineare che le cause dell'obesità sono complesse e che qualsiasi tentativo di calo ponderale si traduce in risposte neuro-endocrine che limitano il grado di perdita di peso e ne promuovono il recupero. Questi elementi evidenziano che l'obesità non può essere considerata semplicemente un problema di stile di vita. Proprio alla luce di queste osservazioni, ci si può domandare quale approccio dietetico sia il più efficace ed adeguato. Inoltre, data la natura cronica della patologia obesità, la pratica clinica quotidiana ci pone il problema del frequente abbandono della terapia dietetica.

Trattandosi, quindi, di una patologia cronica associata a numerose complicanze sia fisiche che psicologiche, bisognerebbe imparare a guardare l’obesità con uno sguardo differente  e capace di valutare e integrare le molteplici sfaccettature del problema.

Argomenti trattati

  1. Caso clinico 1: obesità grave, drop out dopo la prima visita
  2. Caso clinico 2: obesità di I grado in paziente che non desidera una dieta grammata
  3. Caso clinico 3: obesità grave in giovane donna con numerosi abbandoni terapeutici
  4. Cause di abbandono del trattamento dietetico
  5. L’Obesità è una patologia cronica: l’importanza della valutazione iniziale
  6. Fissare obiettivi terapeutici: la motivazione
  7. Individuare le possibili barriere al trattamento
  8. Le opzioni terapeutiche: quale dieta è giusta per l’obesità?
  9. Il fardello del peso: obesità e stigma
  10. Nuova analisi di ciascuno dei tre casi clinici: applicazione del metodo appreso
  11. Take home messages

Obiettivi del corso

Individuare e gestire le criticità nutrizionali dei soggetti affetti da obesità.

Conoscere le principali cause di abbandono degli interventi mirati alla perdita di peso.

Analizzare le caratteristiche delle patologie croniche, apprendendo quali sono le ricadute sullo stato di salute e le limitazioni funzionali correlate a obesità.

Acquisire un approccio strutturato all’obesità utilizzando i principi chiave della gestione delle patologie croniche: istruzione del soggetto riguardo la sua patologia, autogestione, automonitoraggio, regolare follow up, connessione e utilizzo delle risorse.

Apprendere come fissare degli adeguati obiettivi terapeutici lavorando preliminarmente sulla motivazione.

Saper individuare le principali barriere al trattamento, pianificando un intervento adeguato che prevenga l’abbandono dell’intervento stesso.

Acquisire una conoscenza approfondita dei principali pattern dietetici a disposizione per il calo ponderale, conoscendone efficacia, limiti, reazioni avverse.

Saper pianificare e scegliere il miglior intervento terapeutico specifico per il soggetto.

Prendere coscienza del problema dello stigma, acquisendo un linguaggio che favorisca l’alleanza terapeutica.

Acquisire un metodo di approccio non prescrittivo che guidi e accompagni i soggetti affetti da obesità in un percorso di modifica stabile dello stile di vita. 

Finalità

Il corso si rivolge a tutti i professionisti che si occupano di nutrizione che vogliano acquisire un approccio specialistico e di livello avanzato alla patologia obesità.

A partire dall’analisi di tre casi clinici risultati fallimentari per quanto riguarda il raggiungimento degli obiettivi, si forniranno al discente importanti nozioni teorico-pratiche per l’acquisizione di un approccio strutturato ed efficace all’obesità.

Al fine di verificare l’acquisizione del metodo, i tre casi clinici verranno analizzati nuovamente insieme alla Docente, mostrando l’applicazione nella pratica clinica delle nozioni fornite.

Il corso permetterà, quindi, non solo di approfondire aspetti della patologia obesità, ma anche di acquisire un metodo pratico e scientifico di approccio al counseling nutrizionale basato sulle più recenti evidenze scientifiche.

Docente e Responsabile Scientifico

dott.ssa Maria Luisa Fonte - Medico Chirurgo - Specialista in Scienza dell'Alimentazione

Il corso è accreditato con 4,5 ECM per le professioni di medico, dietista, biologo e farmacista. Aperto anche per gli studenti. 

Durata: 3 ore 

Si rilascia Attestato di Partecipazione ed Attestato ECM (per coloro che superano il test di valutazione).

*Si precisa che la frequenza al corso non comporta la possibilità di prescrivere ed elaborare diete qualora non lo preveda il titolo di studio e l'ordine professionale dell'iscritto secondo la normativa vigente.

Attivo dal 15 ottobre 2020 al 14 ottobre 2021.

Dieta e Fertilità - Il percorso nutrizionale nel periodo pre-concezionaleKey enrolmentPayPal

Presentazione

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità l’infertilità si verifica nel 15-20% circa delle coppie nei Paesi industriali avanzati. Sono diversi, infatti, i fattori socio-economici che portano oggigiorno ad una pianificazione familiare più tardiva, durante fasce di età in cui la fertilità tende a essere fisiologicamente ridotta. Le evidenze scientifiche hanno, inoltre, evidenziato il legame tra funzione riproduttiva e stato nutrizionale, sia nel sesso femminile che in quello maschile.Idealmente, quindi, sarebbe opportuno effettuare una valutazione approfondita e personalizzata di stato nutrizionale e stile di vita delle coppie che stanno pianificando la procreazione o che siano già in processo di terapia per l’infertilità.L’intervento nutrizionale specifico e mirato a correggere lo stato ponderale ed eventuali deficit nutrizionali e a guidare la coppia verso l’adozione di abitudini di vita salutari, dovrebbe far parte integrante della terapia per l’infertilità. 

 

Argomenti trattati

1)      Definizione di infertilità

2)      Caso clinico 1: ricerca di una gravidanza, donna sana

3)      Dieta e fertilità: evidenze scientifiche

4)      Caso clinico 2: donna sottopeso

5)      BMI e fertilità

6)      Casi clinici 3-4: counseling nutrizionale di coppia

7)      Sovrappeso/obesità e fertilità

8)      Dieta e fertilità nel sesso maschile

9)      Pattern dietetico e fertilità

10)   Caso clinico 5: donna affetta da PCOS

11)   PCOS e fertilità

12)   Terapia nutrizionale in donna affetta da PCOS nell’ambito della fertilità

13)   Take home messages

 

Obiettivi del corso

Saper individuare e gestire le criticità nutrizionali delle coppie che richiedano un counseling per la fertilità.

Conoscere i fattori di rischio nutrizionali correlati alla riduzione della fertilità.

Apprendere come pianificare un intervento nutrizionale adeguato al potenziamento della fertilità sulla base delle più aggiornate evidenze scientifiche.

Individuare e gestire correttamente le criticità nutrizionali correlate a sottopeso, obesità e PCOS della donna.

Acquisire un metodo di approccio globale che guidi, accompagni e integri la coppia nel percorso di terapia per l’infertilità.

  

Finalità

Il corso si rivolge a tutti i professionisti che si occupano di nutrizione che vogliano acquisire nozioni fondamentali per la valutazione e gestione della coppia che richieda un counseling per la fertilità.

Il corso si prefigge di fornire, attraverso un approccio pratico, importanti nozioni teoriche sulla base delle più recenti evidenze scientifiche. 

L’analisi di cinque casi clinici con difficoltà crescente permetterà al Discente di apprendere non solo la teoria, ma anche un metodo pratico e scientifico di approccio al counseling nutrizionale per la fertilità.

 

Docente e Responsabile Scientifico

dott.ssa Maria Luisa Fonte - Medico Chirurgo - Specialista in Scienza dell'Alimentazione

Il corso è accreditato con 4,5 ECM per le professioni di medico, dietista, biologo e farmacista. Aperto anche per gli studenti. 

Durata: 3 ore 

Si rilascia Attestato di Partecipazione ed Attestato ECM (per coloro che superano il test di valutazione).

*Si precisa che la frequenza al corso non comporta la possibilità di prescrivere ed elaborare diete qualora non lo preveda il titolo di studio e l'ordine professionale dell'iscritto secondo la normativa vigente.

Attivo dal 15 ottobre 2020 al 14 ottobre 2021.

Alimentazione e Nutrizione PediatricaKey enrolmentPayPal

Presentazione

A questo corso di alta formazione nel settore specifico della nutrizione pediatrica, partecipa la dott.ssa Domenica Elia (Ospedale Pediatrico Bambino Gesù) con consolidata pratica nell’insegnamento, specifica preparazione scientifica e professionale e pluriennale esperienza in ambito clinico. Il corso ha come oggetto l’approfondimento delle tematiche nutrizionali del bambino, prevedendo la trattazione delle discipline che caratterizzano la regolazione del bilancio di macro e micronutrienti alla base dei processi fisiologici dell’età pediatrica, per una corretta conoscenza delle più comuni patologie nutrizionali e per lo specifico trattamento dietoterapico.

Argomenti trattati

  1. La valutazione dello stato nutrizionale in età evolutiva
  2. La valutazione dell’accrescimento e dei fabbisogni nutrizionali. Interpretazione e uso dei percentili
  3. Alimentazione del bambino in età prescolare
  4. Alimentazione del bambino in età scolare e nell’adolescenza
  5. Dieta vegetariana: strumenti e conoscenze per elaborare una alimentazione adeguata e prevenire deficit nutrizionali
  6. Allergia e/o intolleranza alimentare: approccio pratico
  7. Disturbo della condotta alimentare: selettività e restrizione degli apporti
  8. Strategia dietetica nel bambino con obesità e steatosi epatica 
  9. Il trattamento dietetico del bambino e dell’adolescente con diabete
  10. Terapia nutrizionale nelle dislipidemie
  11. Terapia nutrizionale nell’insufficienza renale cronica e nelle nefropatie
  12. Disordini della motilità gastrointestinale in età pediatrica: intervento dietetic

Obiettivi del corso

Approfondire la conoscenza su fenomeni biologici e patologici che possono influire sullo stato di nutrizione pediatrica. Fornire le metodologie necessarie ad effettuare una corretta valutazione nutrizionale in età evolutiva e definizione dei fabbisogni alla luce dei nuovi LARN. Elaborazione di schemi dietetici in relazione alle diverse patologie e interventi di educazione nutrizionale sulla popolazione pediatrica.

Finalità

Il corso in alimentazione e nutrizione pediatrica intende approfondire tutti gli aspetti utili per chi vuol migliorare le proprie conoscenze nell’ambito dell’alimentazione pediatrica. Il programma, innovativo nella didattica, permetterà ai partecipanti di acquisire conoscenze approfondite su: 

  • Accrescimento e fabbisogni nutrizionali;
  • Alimentazione del bambino in età prescolare, scolare e nell’adolescenza;
  • Elaborazione di un’alimentazione adeguata in caso di dieta vegetariana;
  • Bambino con disturbo della condotta alimentare;
  • Bambino con crescita insufficiente;
  • Suggerimenti dietetici in caso di allergie ed intolleranze alimentari;
  • Bambino obeso e con steatosi epatica;
  • I disordini della motilità gastrica;
  • La terapia nutrizionale nelle dislipidemie, insufficienza renale e nefropatie;
  • Il trattamento dietetico nel diabete insulino-dipendente.

Docente e Responsabile Scientifico

dott.ssa Domenica Elia – Dietista c/o Ospedale Pediatrico di Roma Bambino Gesù

Diploma universitario in Dietista, Cosmetologia e Giornalismo medico-scientifico. Laurea in Dietistica e Laurea Specialistica in Scienze della nutrizione umana. Abilitazione alla professione di Biologo Nutrizionista ed alla somministrazione della S.V.I.A. (Scala di Valutazione dell’Interazione Alimentare madre-bambino). Dietista c/o Ospedale Pediatrico di Roma “Bambino Gesù”. Svolge consulenza e assistenza dietoterapica nei casi di allergie alimentari e disturbi del comportamento alimentare, nefropatie, errori congeniti del metabolismo, epilessia farmaco-resistente e patologie tumorali. E’ stata docente al corso di Laurea in Dietistica ed al Master di II livello in Nutrizione Clinica e Metabolismo la Sapienza Università di Roma. E’ stata Consulente c/o Rai Radiotelevisione Italiana, Roma con la partecipazione continuativa alla trasmissione televisiva “Uno Mattina” su RAI 1, ideazione e conduzione di uno spazio sulla conoscenza degli alimenti. Autrice di numerose pubblicazioni su riviste scientifiche e libri. Autrice dei libri “Gli aspetti nutrizionali nella cura in pediatria oncologica” Il Girasole Edizioni, 2009. “Manuale di nutrizione nelle patologie pediatriche” Pensiero Scientifico Editore, 2005 (pubblicato con lo pseudonimo di Mirella Elia). Ha all’attivo numerose partecipazioni a convegni e diverse pubblicazioni scientifiche.

Durata: 10 ore 

Attivo dal 01 ottobre 2020 al 30 settembre 2021.

Il corso è accreditato con 10 ECM per le professioni di medico, dietista, biologo e farmacista. 

Aperto anche per gli studenti. 

Si rilascia attestato di partecipazione ed attestato ECM (per coloro che superano il test di valutazione).

*Si precisa che la frequenza al corso non comporta la possibilità di prescrivere ed elaborare diete qualora non lo preveda il titolo di studio e l'ordine professionale dell'iscritto secondo la normativa vigente.

L'alimentazione del calciatoreKey enrolmentPayPal

Presentazione

Un corso innovativo e concreto che intende dare risposte corrette ed efficaci alle diverse problematiche riguardanti la nutrizione del calciatore dilettante e professionista, per permettere l’acquisizione di conoscenze, competenze e professionalità ed approfondire vari aspetti con l’ascolto di docenti altamente qualificati che collaborano con la Nazionale di calcio e squadre di serie A. 

Il corso si rivolge a tutti i professionisti che si occupano di nutrizione che vogliano acquisire nozioni fondamentali per la valutazione e gestione del calciatore ed offre una preziosa opportunità per poter correggere eventuali squilibri nutrizionali e impostare, le basi per uno stile di vita più sano che verrà poi trasmesso all’atleta. Il corso si prefigge di fornire importanti nozioni teoriche, che vadano a coprire diversi ambiti in funzione del sesso, della categoria e del ruolo in cui si gioca. L’approccio sarà pratico, in modo da fornire esempi concreti di applicazione di tali nozioni. 

Programma

  • Differenze di dispendio energetico tra ruoli e categorie nel calcio giovanile
  • Principali errori nutrizionali nel calcio giovanile
  • Obiettivi nutrizionali nel calcio giovanile

Maria Luisa Cravana – Biologa Nutrizionista – Responsabile Nutrizione Nazionale Settore Giovanile

  • Il dispendio calorico e le componenti dell'alimentazione nel calcio femminile
  • L’alimentazione pre e post gara
  • Il problema del sovrappeso nel calciatore

Micol Purrotti – Biologa Nutrizionista – Responsabile Nutrizione Prima Squadra Femminile FC Juventus

  • Il ruolo del nutrizionista nella nazionale di calcio femminile
  • Principali integratori e supplementi alimentari utilizzati nel calcio
  • Strategie d'idratazione

Natale Gentile – Biologo Nutrizionista – Responsabile Nutrizione Nazionale A Femminile e Settore Giovanile e Prima Squadra Femminile Inter 

  • L’alimentazione del calciatore professionista
  • L’alimentazione del calciatore vegetariano

Francesco Avaldi – Medico Chirurgo – Responsabile per la Nutrizione ed Integrazione AC Milan

  • Il bambino calciatore in accrescimento
  • Lo studente o lavoratore calciatore
  • Strategie nutrizionali pre e post allenamento

Giulia Baroncini – Biologa Nutrizionista – Area Nutrizione Prima Squadra Femminile e Settore Giovanile AC Milan

Obiettivi del corso

Saper individuare e gestire le criticità nutrizionali del calciatore amatoriale e professionista. Conoscere i fattori biologici e di rischio che possono influire sullo stato di nutrizione del calciatore. Apprendere come pianificare un intervento nutrizionale adeguato pre e post allenamento o gara, con attenzione a macro e micronutrienti e finalizzato ad una corretta gestione dell’atlteta. Conoscere i fabbisogni nutrizionali in macro e micronutrienti ed il dispendio energetico tra sesso, ruolo e categoria. Individuare e gestire correttamente le criticità nutrizionali prima, durante e dopo la competizione. Acquisire le conoscenze di base per poter gestire dal punto di vista nutrizionale il calciatore vegetariano. Gestire il calciatore in sovrappeso.

Il corso è accreditato con 15 ECM per le professioni di medico, dietista, biologo e farmacista.  Aperto anche per gli studenti.

Durata: 10 ore

Attivo dal 10 aprile 2020 al 10 aprile 2021.

Con il contributo non condizionato di DS MEDICA

L'alimentazione dell'anziano, osteoporosi e terapia nutrizionale - Aspetti teorici e praticiKey enrolmentPayPal

Presentazione

L’invecchiamento della popolazione è un fenomeno emergente su scala globale. Durante il processo di invecchiamento, il soggetto va incontro a modificazioni fisiologiche che coinvolgono diversi sistemi e che comportano un declino funzionale. L’interazione tra processo di invecchiamento e una o più patologie conduce a quadri clinici spesso molto complessi. In questo contesto, l’alimentazione è tra le variabili ambientali che influenzano maggiormente lo stato di salute in età avanzata. Le carenze dietetiche, infatti, possono provocare uno stato di malnutrizione che incide negativamente oltre che sulla durata, anche sulla qualità di vita dell’anziano. Per tali ragioni è di fondamentale importanza saper valutare adeguatamente lo stato nutrizionale nei soggetti anziani. La malnutrizione in ambito geriatrico rappresenta oggi una realtà clinica endemica, spesso non diagnosticata e frequentemente non trattata. Di fondamentale importanza, pertanto, è saper valutare adeguatamente lo stato nutrizionale dei soggetti anziani in modo da poter individuare tempestivamente eventuali stati di malnutrizione o rischio di malnutrizione, e impostare un regime dietetico adeguato. Speciale attenzione va, inoltre, rivolta allo stato di malnutrizione per eccesso, rappresentato dall’obesità e all’osteoporosi.

Argomenti trattati

  1. Definizione di invecchiamento e modifiche fisiologiche correlate alla senescenza
  2. Valutazione dello stato nutrizionale nel soggetto di età geriatrica
  3. Fabbisogni nutrizionali del soggetto in età geriatrica
  4. Attività fisica nell’anziano
  5. Malnutrizione e sarcopenia e terapia nutrizionale
  6. Obesità geriatrica: conseguenze, comorbidità e terapia nutrizionale
  7. Caso clinico: soggetto anziano affetto da sindrome metabolica e sarcopenia
  8. Osteoporosi: definizione e terapia nutrizionale
  9. Obesità osteosarcopenica
  10. Caso clinico: soggetto anziano, affetto da obesità e osteoporosi 

Obiettivi del corso

Apprendere come effettuare la valutazione dello stato nutrizionale nel soggetto di età geriatrica, interpretando adeguatamente le differenti misurazioni alla luce dei fenomeni fisiologici correlati all’invecchiamento.

Apprendere come individuare e gestire dal punto di vista nutrizionale malnutrizione, sarcopenia e obesità.

Conoscere fisiopatologia, eziologia e fattori di rischio, soprattutto di natura nutrizionale dell’osteoporosi.

Acquisire i principi della terapia nutrizionale dell’obesità osteosarcopenica. 

Finalità

Il corso è rivolto a tutti i professionisti che si occupano di nutrizione che vogliano acquisire una corretta metodologia di valutazione dello stato nutrizionale dei soggetti in età geriatrica. Il progressivo invecchiamento della popolazione rende, infatti, necessario saper individuare in modo adeguato e professionale le principali problematiche di natura nutrizionale dell’anziano, al fine di migliorarne qualità e durata della vita.

Solo attraverso una corretta valutazione è possibile programmare un appropriato intervento nutrizionale che abbia come obiettivi il mantenimento di una adeguata composizione corporea, la correzione di eventuali carenze e il  miglioramento dello stato di salute globale.

Relatore

dott.ssa Maria Luisa Fonte - Medico Specialista in Scienza dell'Alimentazione

Il corso è accreditato con 4,5 ECM per le professioni di medico, dietista, biologo e farmacista. Aperto anche per gli studenti.

Durata: 3 ore

Attivo dal 10 aprile 2020 al 10 aprile 2021.

Con il contributo non condizionato di DS MEDICA

La terapia nutrizionale nelle allergie ed intolleranze alimentari nel bambino e nell'adulto - Aspetti teorici e praticiKey enrolmentPayPal

Presentazione

Il tema delle allergie e intolleranze alimentari può essere considerato oggigiorno un hot topic nel campo della nutrizione.

La percezione di allergia e intolleranza alimentare nella popolazione generale è, infatti, molto elevata e sicuramente di gran lunga superiore all’incidenza reale di malattia. 

La disinformazione riguardo tali patologie è ubiquitaria, ne consegue che molte persone si rivolgono a differenti professionisti con la richiesta di effettuare test di allergie/intolleranza alimentare al fine di ottenere una riduzione di peso.

Per tali ragioni è di fondamentale importanza conoscere queste patologie e saperle inquadrare correttamente, al fine di educare, indirizzare e gestire in modo professionale e appropriato i pazienti.

Argomenti trattati

  1. Inquadramento delle reazioni avverse agli alimenti: dimensione del problema e classificazione
  2. Allergie alimentari: epidemiologia, caratteristiche, manifestazioni cliniche, cenni sulla diagnosi
  3. Allergie alimentari: principali allergeni
  4. Allergie alimentari: terapia nutrizionale
  5. Celiachia e Non-Celiac Gluten Sensitivity: cenni
  6. Allergia al Nichel 
  7. Intolleranze alimentari: inquadramento generale
  8. Intolleranza al lattosio: caratteristiche
  9. Intolleranze alimentari: test diagnostici non validati, diagnosi differenziale con Sindrome da sovracrescita batterica intestinale e Sindrome dell’intestino irritabile
  10. Intolleranze alimentari: consigli su come informare correttamente i pazienti
  11. Caso clinico: paziente normopeso affetta da intolleranza al lattosio
  12. Caso clinico: paziente sovrappeso affetta da allergia al Nichel
  13. Caso clinico: paziente pediatrica obesa affetta da intolleranza al lattosio

 

Obiettivi del corso

Acquisire conoscenze di base riguardo le reazioni avverse agli alimenti: inquadramento generale, classificazione, epidemiologia. 

Saper inquadrare le allergie alimentari nel contesto delle reazioni avverse agli alimenti.

Conoscere le principali caratteristiche delle allergie alimentari: quadri clinici, principali allergeni, gestione pratica.

Saper inquadrare le intolleranze alimentari nel contesto delle reazioni avverse agli alimenti.

Approfondire il campo delle intolleranze enzimatiche e la diagnosi differenziale tra intolleranze alimentari e altri disturbi di natura gastroenterologica.

Conoscere i test non validati per intolleranze alimentari e l’evidenza scientifica riguardante questo campo. 

Individuare e gestire correttamente le criticità nutrizionali correlate a allergie e intolleranze alimentari. 

 

Finalità

Il corso si rivolge a tutti i professionisti che si occupano di nutrizione che vogliano un approfondimento teorico e pratico riguardo le reazioni avverse agli alimenti. 

In un contesto in cui la percezione generale associa l’intolleranza alimentare al sovrappeso, risulta fondamentale non solo conoscere e saper inquadrare le reazioni avverse agli alimenti, ma anche approfondire quali test non sono scientificamente validati in modo da operare come divulgatori di scienza.

E’, quindi, di grande importanza acquisire e possedere le principali nozioni teoriche riguardo tali patologie e saper affrontare una valutazione dello stato nutrizionale personalizzata e adeguata alla patologia del paziente.

Il corso ha un approccio pratico, in modo da poter fornire esempi concreti di diete e raccomandazioni nutrizionali utili a gestire in modo ottimale i soggetti affetti.

Relatore

dott.ssa Maria Luisa Fonte - Medico Specialista in Scienza dell'Alimentazione

 

Il corso è accreditato con 4,5 ECM per le professioni di medico, dietista, biologo e farmacista. Aperto anche per gli studenti.

Durata: 3 ore

Attivo dal 10 aprile 2020 al 10 aprile 2021.

Con il contributo non condizionato di DS MEDICA

Suggerimenti dietetici in caso di sindrome dell'ovaio policistico - Aspetti teorici e praticiKey enrolmentPayPal

Presentazione

Il corso affronta due condizioni patologiche - sindrome della policistosi ovarica (PCOS) ed endometriosi - e la condizione fisiologica di menopausa. Questi tre argomenti rivestono una particolare importanza per la salute della donna.

La PCOS è, infatti, una patologia comune in età fertile e gravata da una serie di complicanze ginecologiche, metaboliche e psicologiche che inficiano in maniera incisiva la qualità di vita delle donne affette. La qualità di vita è altrettanto compromessa per donne affette da endometriosi, altra patologia di interesse ginecologico e di natura infiammatoria.

Infine, la menopausa si impone come un tema di grande rilevanza. Nel mondo occidentale, infatti, l’aspettativa di vita per le donne ha superato gli 80 anni: attualmente una donna di un Paese industrializzato vive circa un terzo della sua vita in postmenopausa, e oltre un terzo delle donne viventi è in postmenopausa. Ne consegue che il miglioramento dello stile di vita e la prevenzione delle patologie dell’età postmenopausale assumono una rilevanza sociale. 

Argomenti trattati

  1. La sindrome della policistosi ovarica (PCOS): definizione, cenni di fisiopatologia, manifestazioni cliniche e complicanze
  2. La terapia nutrizionale in paziente affette da PCOS: intervento sullo stile di vita e integrazione specifica
  3. Caso clinico: paziente normopeso affetta da PCOS
  4. Caso clinico: paziente affetta da obesità secondaria a Disturbo Alimentare e PCOS
  5. Caso clinico: paziente normopeso affetta da PCOS e Morbo Celiaco
  6. Endometriosi: definizione, cenni di fisiopatologia, manifestazioni cliniche e complicanze
  7. La terapia nutrizionale in paziente affette da endometriosi
  8. Caso clinico: paziente sovrappeso affetta da endometriosi
  9. Menopausa: definizione, sintomi, conseguenze, ripercussioni sulla qualità di vita
  10. Terapia nutrizionale della menopausa
  11. Caso clinico: paziente affetta da obesità con sintomi precoci di menopausa
  12. Caso clinico: paziente affetta d sindrome metabolica in menopausa 

Obiettivi del corso

Acquisire conoscenze di base riguardo fisiopatologia, clinica e complicanze della sindrome della policistosi ovarica (PCOS).

Individuare e gestire correttamente le criticità nutrizionali correlate a PCOS.

Apprendere come elaborare una dieta ottimale per donne affette da PCOS.

Conoscere le principali molecole utilizzate nei nutraceutici utilizzati per la PCOS.

Acquisire conoscenze di base riguardo fisiopatologia, clinica e complicanze della endometriosi.

Individuare e gestire correttamente le criticità nutrizionali correlate a endometriosi.

Apprendere come elaborare una dieta ottimale per donne affette da endometriosi.

Acquisire conoscenze di base riguardo fisiopatologia, clinica e patologie correlate alla menopausa e al periodo post menopausale.

Conoscere i principali fattori di rischio cardio-metabolici correlati alla menopausa.

Individuare e gestire correttamente le criticità nutrizionali correlate a periodo perimenopausale e postmenopausale. 

Apprendere come elaborare una dieta ottimale per il periodo peri e postmenopausale.

 

Finalità

Il corso si rivolge a tutti i professionisti che si occupano di nutrizione che vogliano un approfondimento teorico e pratico riguardo PCOS, endometriosi e menopausa.

La finalità è quella di fornire nozioni fondamentali per poter affrontare in modo professionale la valutazione e la gestione nutrizionale delle donne affette da queste patologie e delle donne nel periodo peri e post-menopausale.

La parte teorica del corso è basata sulle più recenti linee guida internazionali e pubblicazioni scientifiche di rilievo. 

La parte pratica che consta di sei casi clinici, si prefigge di fornire esempi concreti di applicazione delle nozioni teoriche.

Relatore

dott.ssa Maria Luisa Fonte - Medico Specialista in Scienza dell'Alimentazione

 

Il corso è accreditato con 4,5 ECM per le professioni di medico, dietista, biologo e farmacista. Aperto anche per gli studenti. 

Durata: 3 ore 

Attivo dal 10 aprile 2020 al 10 aprile 2021.

Con il contributo non condizionato di DS MEDICA

Intervento nutrizionale in gravidanza ed allattamento - Aspetti teorici e praticiKey enrolmentPayPal

Presentazione

Sono ormai noti gli effetti positivi di una nutrizione ottimale durante gravidanza e allattamento, sia per la madre che per il bambino.

Idealmente, lo stato nutrizionale della donna in età fertile andrebbe indagato prima del concepimento al fine di individuare possibili carenze nutrizionali e prescrivere  adeguati cambiamenti dietetici, con l’obiettivo di tutelare e ottimizzare lo stato di salute sia della donna che del bambino. 

La valutazione dello stato nutrizionale accompagnata dal counseling specifico dovrebbe seguire le differenti tappe della donna, dal periodo pre concezionale all’allattamento. 

In questo modo, non solo si assicura un miglioramento dello stato di salute della donna, ma si pongono le basi per la trasmissione al bambino di corretti stili di vita.

Argomenti trattati

  1. Accertamento dello stato nutrizionale nel periodo pre-concezionale
  2. Gravidanza fisiologica e fattori di rischio nutrizionali
  3.  Incremento ponderale durante la gravidanza
  4.  Fabbisogni nutrizionali durante la gravidanza fisiologica
  5.  Obesità e gravidanza; la gravidanza dopo la chirurgia bariatrica
  6.  Obesità e disturbi alimentari
  7.  Caso clinico: gravidanza fisiologica in donna che segue dieta vegetariana
  8.  Caso clinico: gravidanza in donna affetta da obesità
  9.  Allattamento: il periodo post partum
  10.  Fabbisogni nutrizionali in allattamento
  11.  Caso clinico: gestione nutrizionale di donna in allattamento 

 

Obiettivi del corso

Saper individuare e gestire le criticità nutrizionali della donna in età fertile prima del concepimento.

Conoscere i fattori di rischio nutrizionali correlati alla gravidanza e le conseguenze di ipo e malnutrizione durante il periodo di gestazione.

Apprendere come pianificare un intervento nutrizionale adeguato allo stato di gravidanza, con attenzione a macro e micronutrienti e finalizzato ad un corretto incremento ponderale della donna e un ottimale accrescimento del feto.

Conoscere i rischi materni e neonatali correlati allo stato di obesità durante la gravidanza.

Individuare e gestire correttamente le criticità nutrizionali correlate a obesità materna,  precedenti interventi di chirurgia bariatrica, disturbi dalla nutrizione e alimentazione e scelta vegetariana della madre.

Conoscere i fabbisogni nutrizionali in macro e micronutrienti correlati all’allattamento.

Acquisire le conoscenze di base per poter gestire dal punto di vista nutrizionale donne in allattamento in condizioni fisiologiche, di obesità o diete di esclusione.

Finalità

Il corso si rivolge a tutti i professionisti che si occupano di nutrizione che vogliano acquisire nozioni fondamentali per la valutazione e gestione della donna, dal periodo preconcezionale all’allattamento.

Tale periodo offre, infatti, una preziosa opportunità per poter correggere eventuali squilibri nutrizionali e impostare, con la futura madre, le basi per uno stile di vita più sano che verrà poi trasmesso al bambino.

Il corso si prefigge di fornire importanti nozioni teoriche, che vadano a coprire diversi ambiti, dalla gravidanza fisiologica a quella in presenza di obesità e disturbi alimentari.

L’approccio sarà pratico, in modo da fornire esempi concreti di applicazione di tali nozioni. 

Relatrice:

dott.ssa Maria Luisa Fonte - Medico Specialista in Scienza dell'Alimentazione. 

Il corso è accreditato con 4,5 ECM per le professioni di medico, dietista, biologo e farmacista. 

Durata: 3 ore.

Il corso sarà attivo dal 01 marzo 2020 al 01 marzo 2021. 

Con il contributo non condizionato di DS MEDICA

Intervento Nutrizionale per il Diabete e Conta dei Carboidrati - Aspetti Teorici e PraticiKey enrolmentPayPal

RAZIONALE

In una malattia complessa come il diabete, l’educazione del paziente e l’autogestione corretta e consapevole della patologia rappresenta uno strumento terapeutico irrinunciabile del percorso assistenziale. 

Il corso si focalizzerà sulle basi della cura della patologia analizzando l’educazione terapeutica, la dieta, l’attività fisica e le relative terapie farmacologiche associate, considerandola una malattia in cui è il paziente il vero protagonista della cura e del risultato finale (outcome). 

SCOPO

Il corso ha lo scopo di fornire alle diverse figure del team diabetologico una guida pratica per educare il paziente alla gestione del diabete tipo 1, tipo 2, diabete gestazionale, focalizzando l’attenzione sulla corretta gestione della terapia insulinica attraverso la stima dell’apporto dei carboidrati nella dieta e, più in generale, a scelte nutrizionali pienamente responsabili nell’ottica di un ottimale autocontrollo. 

OBBIETTIVO

Il corso si articola in tappe che partendo dalla definizione della malattia ci portano ad affrontarne la gestione attraverso terapie medico nutrizionali e farmacologiche.

A conclusione del corso, verranno presentati e risolti alcuni casi clinici, spunto di riflessione per i professionisti.

PROGRAMMA:

  1. I vari tipi di diabete: Diabete mellito tipo 1, tipo 2 e Diabete gestazionale 
  2. La gestione della terapia medico nutrizionale nella patologia diabetica  
  3. La terapia farmacologica nella patologia diabetica: dall’ipoglicemizzante orale alla terapia insulinica
  4. La conta dei carboidrati a supporto della terapia insulinica 
  5. Esempi di applicazioni nella pratica clinica  

RELATORI:

dott.ssa Paola Silvia Anna Morpurgo - Medico, Specialista in Endocrinologia e Malattie del Ricambio, Dirigente Medico Ambulatorio di Dietologia, Diabetologia e Endocrinologia,

dott.ssa Sabrina Argenti - Dietista

Il corso è accreditato con 4 ECM per le professioni di medico, dietista, biologo e farmacista. Aperto anche per gli studenti.

DURATA: 4 ore.

Il corso sarà attivo dal 01 marzo 2020 al 01 marzo 2021. 

Con il contributo non condizionato di DS MEDICA

La terapia nutrizionale nelle principali patologie gastroenterologiche - Aspetti teorici e praticiKey enrolmentPayPal

Presentazione

Le patologie del sistema gastroenterico rivestono un ruolo di rilievo per il Nutrizionista  a causa della stretta correlazione con lo stato di nutrizione di chi ne è affetto. Il presente corso è una panoramica completa sulle principali patologie ad interesse gastroenterologico, con speciale focus sullo stato di nutrizione e la gestione della dieta ottimale. Molte di queste patologie, infatti, se non adeguatamente approcciate dal punto di vista nutrizionale, conducono ad uno stato carenziale e di malnutrizione. E’ noto che la malnutrizione costituisce, a sua volta, un fattore di influenza negativa sul processo patologico e lo stato di salute globale. Particolare attenzione va poi rivolta a patologie quali la Celiachia, ove la dieta costituisce l’unico trattamento possibile. 

Argomenti trattati

  1. Malattia da reflusso gastroesofageo (GERD): descrizione, eziologia, diagnosi, complicanze e trattamento
  2. Malattia da reflusso gastroesofageo: terapia nutrizionale
  3. Caso clinico: paziente sovrappeso affetta da GERD e sindrome carenziale
  4. Stipsi: definizione, cause, sintomi d’allarme
  5. Stipsi: intervento sullo stile di vita
  6. Diverticolosi: descrizione, eziologia, diagnosi, complicanze e trattamento
  7. Diverticolosi: terapia nutrizionale
  8. Caso clinico: paziente obeso affetto da diverticolosi e stipsi cronica
  9. Malattie infiammatorie croniche intestinali (MICI): descrizione e diagnosi differenziale di Rettocolite ulcerosa e Morbo di Crohn
  10. Inquadramento clinico nutrizionale del paziente affetto da MICI: obiettivi della valutazione dello stato nutrizionale e terapia nutrizionale
  11. Caso clinico: paziente sovrappeso affetto da Rettocolite Ulcerosa in fase di quiescenza, GERD, sindrome carenziale
  12. Sindrome dell’intestino irritabile: descrizione, eziologia, diagnosi e trattamento
  13. Sindrome dell’intestino irritabile: terapia nutrizionale
  14. Caso clinico: paziente affetto da sindrome dell’intestino irritabile
  15. Malattia Celiaca: definizione, descrizione, eziologia, complicanze e diagnosi
  16. Malattia Celiaca: stato nutrizionale nel paziente affetto da Malattia Celiaca pre e post dieta senza glutine
  17. Malattia Celiaca e dieta senza glutine: criticità nutrizionali e dieta ottimale
  18. Caso clinico: paziente sovrappeso affetto da Malattia Celiaca, sindrome carenziale e stipsi.

Obiettivi del corso

Acquisire conoscenze di base riguardo fisiopatologia, clinica e complicanze della Malattia da reflusso gastroesofageo.

Individuare e gestire correttamente le criticità nutrizionali correlate a Malattia da reflusso gastroesofageo.

Apprendere come elaborare una dieta ottimale per soggetti affetti da Malattia da reflusso gastroesofageo.

Apprendere come inquadrare correttamente e gestire dal punto di vista nutrizionale la stipsi.

Conoscere le principali tipologie di fibra. Consigli pratici per l’integrazione di fibra.

Acquisire conoscenze di base riguardo fisiopatologia, clinica e complicanze della diverticolosi.

Apprendere come elaborare una dieta ottimale per soggetti affetti da diverticolosi.

Acquisire conoscenze di base riguardo fisiopatologia, clinica e complicanze delle Malattie  infiammatorie croniche intestinali (MICI).

Apprendere come valutare in modo appropriato lo stato nutrizionale dei soggetti affetti da MICI, evidenziandone le possibili criticità.

Apprendere come elaborare una dieta ottimale per soggetti affetti da MICI, in base alla fase di malattia.

Acquisire conoscenze di base riguardo fisiopatologia, clinica e trattamenti della Sindrome dell’intestino irritabile.

Apprendere come elaborare una dieta ottimale per soggetti affetti da Sindrome dell’intestino irritabile.

Acquisire conoscenze di base riguardo fisiopatologia, clinica, complicanze e diagnosi della Malattia Celiaca.

Apprendere come valutare lo stato nutrizionale dei pazienti affetti da Malattia Celiaca.

Conoscere le possibili criticità legate alla dieta senza glutine, apprendendo come elaborare una dieta senza glutine personalizzate e ottimale.   

Finalità

Il corso si rivolge a tutti i professionisti che si occupano di nutrizione che vogliano un approfondimento teorico e pratico riguardo le principali patologie gastroenterologiche.

Tali patologie sono di comune riscontro e tra i principali motivi di richiesta di consulenza nutrizionale.

E’, quindi, di grande importanza acquisire e possedere le principali nozioni teoriche riguardo tali patologie e saper affrontare una valutazione dello stato nutrizionale personalizzata e adeguata alla patologia del paziente.

Il corso ha un approccio pratico, in modo da poter fornire esempi concreti di diete e raccomandazioni nutrizionali utili a gestire in modo ottimale i soggetti affetti.

Relatore

dott.ssa Maria Luisa Fonte - Medico Specialista in Scienza dell'Alimentazione

 

Il corso è accreditato con 4,5 ECM per le professioni di medico, dietista, biologo e farmacista. Aperto anche per gli studenti. 

Durata: 3 ore 

Attivo dal 01 maggio 2020 al 01 maggio 2021.

Con il contributo non condizionato di DS MEDICA

I disturbi della nutrizione e dell'alimentazioneKey enrolmentPayPal

Presentazione

I Disturbi dell’Alimentazione e Nutrizione sono un problema di sanità pubblica di crescente importanza, per questo motivo è di fondamentale importanza essere preparati ad attuare interventi precoci, adottando strumenti di valutazione nutrizionale adeguati all’età e programmare attività con equipe multidisciplinari. 

Fondamentale è il riconoscimento precoce dei casi, da parte dei medici ed operatori sanitari per poter attivare un approccio multidimensionale, interdisciplinare, pluriprofessionale integrato. 

Il corso vuole essere un approfondimento per le diverse figure professionali dell’area sanitaria per consentire una corretta identificazione delle persone che necessitano di un supporto nutrizionale e mettere in atto i trattamenti più appropriati al momento opportuno. 

 

Argomenti trattati

  1. Introduzione: definizione, classificazione, epidemiologia dei Disturbi della Nutrizione ed Alimentazione;
  2. Fattori di rischio e prognosi;
  3. Diagnostica nutrizionale nei Disturbi della Nutrizione ed Alimentazione, aspetti clinico nutrizionali, complicanze mediche;
  4. Terapia nutrizionale specifica dei Disturbi della Nutrizione ed Alimentazione;
  5. Terapia farmacologica dei Disturbi della Nutrizione ed Alimentazione;
  6. Approccio integrato di diagnosi e cura del paziente affetto da Disturbi della Nutrizione ed Alimentazione: presa in carico, setting di cura, equipe multidisciplinare;
  7. La riabilitazione nutrizionale.

 

Obiettivi del corso

Acquisire conoscenze di base riguardo:

  • psicoterapia dei disturbi della nutrizione e dell’alimentazione;
  • definizione, classificazione, epidemiologia dei disturbi della nutrizione e dell’alimentazione;
  • fattori di rischio e prognosi;
  • diagnostica nutrizionale nei disturbi della nutrizione e dell’alimentazione, aspetti clinico nutrizionali, complicanze mediche;
  • terapia nutrizionale specifica dei disturbi della nutrizione e dell’alimentazione;
  • terapia farmacologica dei disturbi della nutrizione e dell’alimentazione;
  • approccio integrato di diagnosi e cura del paziente affetto da disturbi della nutrizione e dell’alimentazione: presa in carico, setting di cura, equipe multidisciplinare;
  • la riabilitazione nutrizionale.   

Relatore

dott.ssa Maria Luisa Fonte - Medico Specialista in Scienza dell'Alimentazione

 

Il corso è accreditato con 4 ECM per le professioni di medico, dietista, biologo, psicologo, tecnico della riabilitazione psichiatrica, infermiere, farmacista, fisioterapista. 

Aperto anche per gli studenti. 

Durata: 4 ore 

Attivo dal 01 maggio 2020 al 01 maggio 2021.

Con il contributo non condizionato di DS MEDICA